I 10 Passi della Beauty Routine Coreana

Liscia, morbida, luminosa, tonica… sono queste le caratteristiche di una pelle perfetta. Ma come ottenerla? Un’affascinante blogger esperta di estetica californiana di origini coreane, Charlotte Cho, ha svelato alcuni dei segretidegli eterei volti di porcellana delle donne coreane e stilato i “10 comandamenti” per ottenere la pelle che avete sempre desiderato.
Non importa la tipologia, secca, mista o grassa, le 10 mosse individuate dalla blogger sono valide per tutte, saranno solo i prodotti da applicare a cambiare ingredienti e texture.

Sono solo 10 passi, ma se “percorsi” ogni giorno, con costanza e dedizione, possono diventare il segreto per una pelle davvero meravigliosa. 

spa-face1

La detersione della pelle è il primo e fondamentale passaggio di questa ”routine”, spesso molto trascurato da noi donne occidentali, sulla quale si basa tutto il trattamento successivo. Prima si rimuove il trucco con un prodotto “oleoso” e dopo si deterge il viso con un prodotto “ad acqua”. Quante di voi sono spesso andate a letto senza neanche struccarsi? 

La salute della pelle, l’organo più esteso del nostro corpo, per i coreani è molto importante. Uomini e donne sono educati fin da piccoli a rispettare alcune regole di igiene e cura che preservano la bellezza e l’integrità di questo organo. Un vero rituale che si ripete per tutta la vita dell’individuo con calma e costanza

Vediamo insieme i 10 passi da seguire e i prodotti da acquistare per mettere da parte, una volta per tutte, le cattive abitudini e fare spazio a questa nuova filosofia per la cura della nostra pelle.

1. Struccare il viso con un prodotto a base oleosa

Struccare il viso è il primo passo per la nostra routine di bellezza in stile coreano. L’elemento che differenzia il demaquillage delle donne asiatiche dal nostro è l’utilizzo degli olii. Non abbiate paura di usarlo anche se la vostra pelle è soggetta a brufoli o punti neri! I prodotti a base di olio, infatti, non aggravano la situazione, come si potrebbe pensare, bensì, rimuovono perfettamente lo sporco e lasciano la pelle pulita in profondità e pronta per i successivi trattamenti.

2. Detergere il viso con un prodotto a base di acqua

Il principio base della routine di bellezza coreana è la “doppia pulizia”. Dopo esservi struccate con il prodotto a base di olio preferito, potete procedere alla detersione con un prodotto a base di acqua

3. Esfoliare delicatamente il viso

Dopo la detersione – spiega Charlotte Cho – le donne coreane procedono con una delicata esfoliazione della pelle del viso, al fine di eliminare le cellule morte e favorire il rinnovamento cellulare. Un prodotto consigliato è la spugnetta Morbida esfoliante di Konjac, una pianta asiatica, usata da molto tempo in Corea, che utilizzata insieme al normale detergente, lascia la pelle straordinariamente morbida, purificata e luminosa.

4. Tonificare la pelle per prepararla all’idratazione

Siamo giunti al momento della tonificazione. Il tonico costituisce un elemento molto importante nella cura della pelle del viso perché rimuove le tracce dei passaggi precedenti, restringe i pori, e affina la grana della pelle. 

5. L’Essence, una nuova moda dall’Asia

L’essenza può essere considerata il cuore della skincare coreana. L’essenza (dall’inglese “essence“) è un prodotto che si posiziona a metà fra il tonico e il siero e aiuta l’idratazione e la riparazione cellulare, un ibrido molto amato dalle coreane per questa sua caratteristica multitasking. Si applica con le dita direttamente sulla pelle del viso picchiettandofino al completo assorbimento.

Korean-Skincare_2.jpg

6. L’applicazione di un siero

Da qualche anno è divenuto un prezioso alleato per la bellezza della pelle del viso. Si tratta del siero, da applicare prima della classica crema da giorno o da notte. Variano in base al tipo di pelle o all’eventuale problematica da risolvere e si applicano anche questi picchiettando sulla pelle con le dita. Ma quali sono i sieri più trendy in Corea al momento?
– Siero illuminante
– Siero rifinitore dei pori
– Siero antimacchie
– Siero antirughe
– Siero contro i segni dell’acne

7. Durante la settimana fare una maschera in tessuto

Questo passo della routine di bellezza coreana non deve essere ripetuto ogni giorno. Sarà sufficiente due/tre volte a settimana a seconda delle esigenze specifiche della vostra pelle. La “sheet mask”, ovvero, la maschera in tessuto è davvero uno degli elementi più caratteristici dei rituali di bellezza asiatici. Le maschere viso Sephora sono ispirate proprio a questa tradizione, sono in tessuto ultrasottile dall’effetto seconda pelle e devono restare in posa solo 15 minuti. La gamma prevede 8 tipologie diverse che rispondono ad altrettanti bisogni specifici: avocado per nutrire e riparare intensamente, tè verde per opacizzare e purificare, melograno con azione defaticane ed energizzante, alle alghe, purificante e detossinante, all’orchidea con effetto antietà e levigante, al fiore di loto per idratare e rilassare, alla perla per uniformare e illuminare l’incarnato, e infine, alla rosa con effetto ultra idratante, illuminante e rimpolpante.

8. “Coccolare” il contorno occhi

Altro passaggio – questa volta quotidiano e da ripetere mattino e sera – è quello dell’idratazione del delicato contorno occhi. La pelle del contorno occhi è estremamente delicata e per questo va trattata adeguatamente con prodotti che offrano una buona idratazione e un’adeguata protezione. Le coreane prediligono i prodotti ideati per combattere le borse sotto gli occhi (non serve che vi spieghi perché!) ma il mercato offre risposte alle più disparate necessità.

9. L’idratazione quotidiana con la crema per il viso

Dopo l’idratazione del contorno occhi, si passa all’idratazione di tutto il viso. Quello dell’idratazione è uno step cruciale per la beauty routine di chiunque… Figuriamoci per le coreane! Creme, lozioni, emulsioni, gel… Ce n’è davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze. A prescindere dal packaging le coreane applicano il prodotto idratante 2 volte al giorno, e 1 volta alla settimana fanno un impacco con la cosiddetta sleeping mask, una speciale maschera idratante che può restare in posa tutta la notte.

10. La protezione quotidiana dai raggi dannosi del sole

Le donne coreane proteggono sempre la loro pelle con una protezione solare molto alta. È forse questo il segreto più prezioso per mantenere una pelle giovane e sana a lungo nel tempo.  E’ l’ultimo step della routine skincare coreana ma certo non lo è in ordine di importanza. Le coreane applicano tutti i giorni (e anche più volte al giorno) una crema con filtro solare, per evitare l’abbronzatura e difendere la pelle dai raggi nocivi del sole. Questa sì che è un abitudine che tutte noi dovremmo avere, e non solo in estate!

cliomakeup-beauty-routine-coreana-2-10-passi-512x1024

Se siete arrivate fin qui sono certa che ve lo state chiedendo: ma quanta roba mettono in faccia queste coreane? Beh, non vi nascondo che l’ho pensato anche io, e forse questa routine potrà essere considerata da molte eccessiva. Prescindendo da quello che realmente potremmo mettere in pratica – vuoi per mancanza di voglia, vuoi per mancanza di tempo – credo che la cosa realmente importante sulla quale riflettere sia la filosofia espressa dalla skincare coreana: se ti prendi cura del tuo corpo con costanza e dedizione otterrai sicuramente un buon risultato e prolungato nel tempo, provare per credere!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...