Come preparare un impacco per capelli nutriente

proprieta-olio-oliva-capelli.jpg

Cambi di stagione, malattie invernali, stati di ansia. I momenti di stress per noi, possono esserlo anche per i capelli. Sottoposti a forti sbalzi ormonali o repentini cambiamenti di temperatura e umidità, appaiono spenti, opachi e sfibrati. La cute può desquamarsi più facilmente e produrre sebo in eccesso e forfora. I capelli, indubbiamente, sono espressione di bellezza e rispecchiano lo stato di salute della persona. Hanno un valore seduttivo ed estetico e, se curati e sani, valorizzano il viso. Generalmente i capelli sani sono lucenti, morbidi ed elastici, ma possono nascere condizioni che rendono i capelli grassi o secchi, oppure possono presentarsi anomalie del cuoio capelluto come: la forfora e la seborrea. Per avere una crescita regolare i capelli hanno bisogno quindi di una buona condizione fisica. Come sapete, la regola base per poter curare i capelli è la costanza e la pazienza. Ci sono molti impacchi che possiamo fare per nutrire ed idratare i nostri capelli secchi, a base di prodotti naturali che sono altrettanto efficaci. Se seguirai questa guida ti suggerirò nella maniera più chiara possibile come preparare un impacco per capelli nutriente.

Assicurati di avere a portata di mano:

  • Olio di oliva
  • Olio di semi di lino
  • Un tuorlo d’uovo
  • Limone
  • Miele
  • Burro (o olio) di cocco
  • Yogurt bianco

Per prima cosa, procurati un barattolino per preparare l’impacco. Prendi un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e versalo nel barattolo. L’olio di oliva ha proprietà idratanti e aiuta a contrastare le tanto odiate doppie punte. Aggiungi all’olio d’oliva un cucchiaino di olio di semi di lino: ottimo per i capelli, ha anch’esso proprietà idratanti e ammorbidisce, nutre, rinforza, da volume e dona lucentezza alla tua chioma.

A questo punto aggiungi il tuorlo dell’uovo: ha anch’esso proprietà idratanti e ammorbidenti. Prima di aggiungerlo, però, assicurati di aver rimosso bene l’albume. Prendi anche un cucchiaino di succo di limone e versalo nel barattolo: rimuove il calcare dall’acqua, permettendo alle cuticole di abbassarsi e rendendo quindi i capelli più lucenti; aiuta anche a contrastare la fragilità e la caduta dei capelli.

Aggiungi anche un cucchiaino di burro di cocco (in alternativa puoi usare anche dell’olio di cocco): questo burro è molto nutriente, tanto che viene usato anche dopo la stagione estiva, per rigenerare la chioma stressata. Infine aggiungi un cucchiaino di yogurt bianco, che rigenera la fibra capillare e protegge da smog e agenti atmosferici, e due cucchiaini di miele (anch’esso dalle proprietà idratanti, viene usato per combattere forfora e dermatite, riduce il prurito ed è un antibatterico).

A questo punto non ti resta che mescolare gli ingredienti con un cucchiaino, finché non otterrai un composto omogeneo. Prima di applicarlo sui capelli asciutti, pettinali bene, poi stendilo con le mani oppure, ancora meglio, con una spatolina per le tinte. Assicurati di averlo spalmato bene, soprattutto sulle lunghezze e sulle punte, poi copri la chioma con della pellicola trasparente. Lascia agire per una mezz’oretta, poi lava bene i capelli con un normale shampoo.

Non dimenticare mai:

  • Se hai i capelli secchi, ripeti il trattamento una volta a settimana.
Annunci

3 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...