Mese: febbraio 2017

Come pulire i pennelli in un attimo

Avere i pennelli sempre puliti è fondamentale per la realizzazione di un buon trucco.

pennelli.jpg

Pennelli e spugnette, lo sappiamo bene, è molto più divertente sporcarli che pulirli!

Sappiamo altrettanto bene che una corretta pulizia degli strumenti make up è fondamentale, in particolare per questioni di:

  • IGIENE. I batteri e la polvere depositata sulle setole dei pennelli si trasferisce direttamente sul nostro viso, con il rischio di irritazioni e infezioni soprattutto per le pelli più sensibili;
  • BELLEZZA. Provate a sfumare un ombretto con un pennello sporco: non sarà mai del colore che volevate;
  • RISPARMIO. Prendersi cura degli strumenti make up significa preservarli più a lungo nel tempo, provare per credere.

Tutti ottimi motivi per ricordarci di farlo, vero? Passiamo allora al lato fai da te della faccenda, in particolare alle tecniche di pulizia di pennelli e spugnette per il trucco: lavoro un po’ noioso, ma molto utile! wink

A partire dal beauty case che li contiene, tutto deve essere perfettamente pulito.

Per detergere appunto il beauty si possono utilizzare delle salviette umide e con queste si passa nel suo interno, pulendo molto accuratamente anche negli angoli. Se necessario si può usare, sempre con estrema delicatezza, anche del sapone di marsiglia. Per la pulizia dei pennelli, bisogna preparare una bacinella con dell’acqua nella quale vanno versate due o  tre gocce di shampoo neutro.

Aggiungete una goccia di shampoo delicato nel recipiente d’acqua e immergete i pennelli. Attenzione: ricordatevi di immergere solo le setole evitando il manico e l’attaccatura del pennello vero e proprio, altrimenti le setole incollate potrebbero staccarsi. Lasciate in ammollo per qualche minuto mentre massaggiate le setole delicatamente: vedrete i pigmenti di colore liberarsi e sporcare l’acqua. Risciacquate i pennelli fino alla totale pulizia dell’acqua dove sono immersi, poi fateli asciugare: basta strizzarli e appoggiarli orizzontalmente su di un tovagliolo di cotone, per almeno un paio d’ore. Non usate balsami: ammorbidiscono troppo le setole e la polvere non aderirà più! In alternativa, se siete senza shampoo delicato a portata di mano, optate per il sempre utile sapone di marsiglia.

In realtà esiste un metodo molto più veloce utilizzando l’avio, Usare l’avio per pulire i pennelli è probabilmente il metodo professionale per eccellenza, quello che viene insegnato agli aspiranti truccatori nelle scuole, quello che si sfrutta in situazioni di lavoro a ritmi sostenuti (per esempio nei backstage delle sfilate o delle trasmissioni televisive) si tratta infatti di un solvente molto potente per rimuovere il rossetto e il fondotinta dai pennelli. Ne bastano alcune gocce nel tappino stesso del prodotto, nel quale poi si passeranno i pennelli. Il colore si scioglierà subito. Asciugare ancora una volta con la carta assorbente. Un altro metodo è quello di utilizzare l’alcool che disinfetta e asciuga molto velocemente, anche se il risultato non è dei migliori. Per le spugnette invece basta strofinarle sul sapone di marsiglia e risciacquarle.

PULIZIA SPUGNETTE MAKE UP

Anche le spugnette che utilizziamo per stendere il make up sono fonte inesauribile di batteri! Il consiglio in questo caso è quello di lavarle almeno una volta alla settimana, soprattutto se utilizzate spesso il fondotinta: i residui di prodotto, accumulandosi tra le fibre, possono provocare la proliferazione di batteri e sostanze in grado di occludere i pori della cute, con conseguenti infezioni e irritazioni. Anche stavolta il caro vecchio sapone di marsiglia ci corre in soccorso: delicato quanto basta ma dal forte potere sgrassante, il sapone di marsiglia è il detersivo più indicato per questo tipo di pulizia. Utilizzate dell’acqua calda per aumentare il potere sgrassante e fare in modo che i residui di prodotto si sciolgano con più facilità. Una volta lavate e risciacquate, le spugnette vanno lasciate asciugare per almeno 24 ore: meglio averne sempre qualcuna di scorta.

Tutto abbastanza semplice, no? Conoscete altri trucchi per pulire pennelli e spugnette make up?  Fatemelo sapere con un commento qui sotto!

Annunci

Tendertalk : MAC Lipbalm

Se prima le uniche a mutare il proprio aspetto a seconda di come ci si sentiva erano le pietre di anelli e collane, adesso si potrà stupire anche con questo nuovo balsamo per le labbra.

mac-tendertalk-3.jpg

MAC Cosmetics ha rilasciato la linea Tendertalk, una raccolta di cinque balsami per labbra rivoluzionarie che cambiano colore in base al vostro Ph.

Il Tender Talk, infatti, grazie ad una combinazione di agenti chimici, assumerà una tonalità quando vi sentite felici, un’altra quando siete tristi e un’altra ancora quando siete su di giri. Non si sa ancora molto sull’INCI, ma tale lip balm dovrebbe basarsi sull’azione di cristalli liquidi termocromici che sono contenuti anche nelle pietre che andavano di moda nel decennio scorso. Probabilmente non sarà il balsamo per labbra più naturale in commercio, ma sarà uno dei più innovativi mai ideati.

Nel mercato della cosmesi, ce ne sono di qualunque tipologia e ciò che più stupisce è la presenza di una gamma infinita di colori: questo permette a chiunque di trovare la tonalità che più si sposa con le proprie labbra e con il proprio stile. Alcune aziende, ultimamente, hanno deciso di puntare proprio sul fattore cromatico del make up, diffondendo nuances sempre più moderne ed innovative.

In realtà questa sua tonalità accesa era solo di apparenza in quanto, una volta applicato sulle labbra, assume la gradazione di rosso più adatta alla carnagione. L’ultima novità, invece, riguarda la Mac Cosmetics, che da anni gode di una forte influenza nel campo del make up. Questa volta l’obiettivo è quello di dettare tendenza con il nuovo lip balm Tender Talk. La sua particolarità è quella di cambiare colore sulla base dell’umore di chi lo indossa.

Un prodotto dedicato a chi ama toni naturali e tenui, ideali per il giorno e perfetti per ogni occasione. Un mix perfetto di idratazione e colore dedicato a tutte coloro che non sono accanite fan del rossetto classico.

Le tonalità proposte di Tendertalk sono cinque: Candy, Pretty Me Up, Play With Me, Teddy Pink, Side Dish e sono racchiuse in un pack specchiato dall’effetto cangiante. Sono perfetti per i mesi estivi a venire, ed ogni colore è facilmente portabile su qualsiasi tono di pelle.

Voi cosa ne pensate? Vi piacciono? Se siete interessate vi lascio qui il link al prodotto 🙂 Tendertalk lipbalm