Trend Calze A Rete: Il Grande Ritorno Dal Passato

Le abbiamo viste indossate da: celebrities, fashion bloggers di fama internazionale, modelle e fashioniste: sì, sto parlando delle calze a rete.

DSC_3750.jpg

La primavera si avvicina e le giornate gelide diventano piano piano solo un ricordo. Finalmente possiamo sfoggiare le calze a rete, senza dover più soffrire il freddo.

Le calze a rete stanno bene a tutte? Ovviamente no! Ognuna ha il suo corpo ed è diverso sicuramente da quello di molte altre donne. Sono accessori delicati da maneggiare con cautela. Se una volta le dive del cinema le indossavano con classe, risultando sempre sexy e mai volgari, le it-girl di oggi le rispolverano con shorts in pelle e mini-dress inguinali. Il risultato? Look decisamente hot, e, a volte, forse un po’ eccessivi.

Le calze a rete fanno parte dell’immaginario dell’eros. Non ci vuole poi molto per essere considerate volgari se si indossano male le calze a rete. Solitamente le calze a rete stanno bene a chi ha le gambe lunghe e slanciate oppure chi è bassina e ha un corpo sottile. Se si ha le cosce grosse è assolutamente vietato indossare le calze a rete! C’è però una via di mezzo; le calze a rete esistono anche con il buco più piccolino, hanno la rete più stretta e queste possono essere indossate da chi ha delle cosce non proprio magre ma nemmeno troppo grosse.

Le calze a rete si suddividono in 3 categorie:

– Calze a rete a maglie grandi: meglio da usare di sera.

– Calze a rete a maglie medie: una gusta via di mezzo sia per il giorno che per un look da sera.

– Calze a rete a maglie piccole: indicate per un daily outfit, specie se scelte color carne.

Come indossarle

  • Con le sneakers nella versione calzino, anche sotto una tuta
  • Fuori dai jeans strappati
  • Sotto gli shorts ma con le scarpe basse. Ad esagerare con delle calze simili ci vuole poco.
  • Con un look bonton. Con un vestito semplice per dare un po’ di pepe e non essere troppo seriose.
  • Con una mini di jeans o di pelle.
  • Con un look classico. Quando ci starebbero le gambe nude e voi fate parte del partito “le calze color carne mai”.

Il trucco è bilanciare attraverso l’abbinamento di capi insoliti e mai volgari.

Qualcuno ha detto: con un tubino?

Lo sapevo! A me questa parola mi fa venire l’orticaria. Però se li amate così tanto potrebbe essere carino indossarne uno nero con dei micro calzini a rete. Li trovate anche da Zara. Dimenticavo, rigorosamente gamba nuda. Se però i micro calzini li metterete con un mocassino (o delle sneakers) sarete super trendy!

In generale troverete già da adesso, in moltissimi negozi, un’ampissima scelta di calze, collant, autoreggenti, calzini corti, di ogni tipo e colore.

Ma devo dire che quelle più belle ed estrose sono quelle di Lirica Satoshi

calze-a-rete-LirikasByLirika (2).jpg

Direte che sono vistose e dopo essere andati sul sito, anche costose. Ma cavolo se sono belle! Datemene un paio e saprei come abbinarle.

L’importante è non rischiare di farsele togliere in un impetuoso slancio amoroso. Non potremo mai perdonarlo  per avercele rotte.

Vi è venuta voglia di adornare le vostre gambe e renderle ancora più belle?

Top Body Challenge: il trend che fa impazzire il web

Avete sempre sognato un corpo snello e scolpito? Non vi sentite ancora pronte per la prova costume? Allora il programma di allenamento Top Body challenge è quello che fa per voi! Ma di cosa si tratta? Qual è il suo obiettivo? Scopriamolo insieme!

TopBodyChallenge6.jpg

Con l’arrivo dell’estate chi non vorrebbe trovarsi in riva al mare lontano dal caos e la frenesia della vita cittadina? Prima di abbandonare la città, anche solo per un weekend, bisogna però affrontare uno dei problemi che accomunano la maggior parte delle donne: la prova costume! Neanche voi vi sentite pronte per il bikini? Niente paura: per rimettervi in forma potrete seguire il programma di allenamento Top Body Challenge, il programma di home fitness più seguito sul web.

Ma di cosa si tratta? Quali obiettivi è possibile raggiungere? Chi è la sua ideatrice? Scopriamolo nel dettaglio!

Sonia Tlev, ideatrice del programma di allenamento Top Body Challenge, è una fitness blogger francese. Da sempre amante dello sport e sostenitrice di uno stile di vita sano, diventa popolare su Instagram grazie ai suoi video tutorial dedicati al fitness e alla nutrizione.
I suoi video di esercizi sempre più seguiti dai suoi followers diventano fonte di ispirazione per tutte le donne che desiderano ottenere un fisico snello e tonico come il suo.

Top Body Challenge: di cosa si tratta

Il programma Top Body Challenge consiste in un allenamento di 12 settimane. Sono tre i round previsti da svolgere tre volte a settimana (lunedì-mercoledì-venerdì) caratterizzati da tre circuiti con tre differenti tipologie di esercizi. Il tempo complessivo per eseguire l’allenamento è di 30 minuti. È possibile aggiungere una sessione cardio da svolgere due volte a settimana nei giorni pari dalla durata di almeno 45 minuti. Infine è previsto due volte al mese lo stretching.

Ma in base a cosa scegliere l’allenamento giusto? In base all’obiettivo da raggiungere. Se desiderate perdere peso è necessario seguire entrambe le sessioni di allenamento, se desiderate invece solo tonificare potrete tranquillamente optare per la sessione di rafforzamento muscolare escludendo quella cardio.

Top Body Challenge: dimagrire e tonificare

Il principale obiettivo della Top Body Challenge è rimodellare il corpo e renderlo tonico e ben definito. Questo tipo di allenamento, concentrandosi maggiormente sui muscoli delle gambe, dei glutei e sugli addominali, è perfetto per tutte le donne snelle che desiderano rassodare senza mettere su un’eccessiva massa muscolare.

Il programma, grazie alle sezioni cardio, è perfetto anche per chi vuole perdere peso in quanto aiuta a bruciare grassi e dunque a dimagrire. Come accennato in precedenza, combinare differenti attività che vanno dai circuiti di rafforzamento muscolare a quelli cardio, consentirà a tutte le donne non solo di perdere peso ma anche di dare tono ai muscoli, eliminare la ritenzione idrica e di conseguenza la cellulite.

Voi cosa ne pensate? Vi state dando da fare per la prova costume eh? ahahah 🙂